Antifascismo etico

12,39

Elogio dell’intransigenza di Pietro Gobetti

ESAURITO

Categorie: , ,

Descrizione

Intellettuale torinese, fondatore di varie riviste, tra cui “Rivoluzione liberale”, uno degli “inventori” dell’antifascismo. Da intendersi questa parola, in Gobetti, come sinonimo di sacrificio, di combattività e di rifiuto delle mediazioni. Questa antologia raccoglie gli articoli, in larga parte provenienti dalla rivista Rivoluzione liberale, della seconda ed ultima fase dell’attività di Gobetti a Parigi nel 1926. Si ritrovano qui articoli fondamentali per capire il tenore della lotta politica italiana in quegli anni, ritratti di personaggi come Matteotti, Gramsci, Martinetti, Amendola scolpiti da un maestro della “ritrattistica politica” quale Gobetti scrittore era.

Informazioni aggiuntive

Anno

2000

ISBN

88860831

N. pagine

113